Stufi di avere una scheda Vodafone, Tre Italia e Tim ed è per questo che avete scelto Wind? Tranquilli, se avete fatto questa scelta siamo certi non ve ne pentirete. Tuttavia, nel caso avete installato la vostra SIM Wind nel vostro caro e amato terminale Android e non riuscite a connettervi alla rete dati, nella guida odierna vi spiegheremo noi come fare. La configurazione LTE Wind su Android è un gioco da ragazzi, un qualcosa che potete fare anche se nel campo tecnologico avete pochissima esperienza.

 

Entrando nello specifico, per configurare alla perfezione LTE Wind sul vostro dispositivo con a bordo il robottino verde di Google ci vuole pochissimo tempo, esagerando vi prenderà 5 minuti. Il nostro consiglio è quello di staccarvi da tutte le attività che state svolgendo e leggere alla lettera ciò che tra poco riporteremo qui sotto in modo da configurare in tutta semplicità e alla massima velocità il vostro telefono in maniera da farlo navigare su Internet senza andare incontro ad alcun problema. Siamo sicuri che rimarrete stupefatti dalla facilità con la quale riuscireste a configurare LTE Wind su Android. Iniziamo.

 

Come configurare LTE Wind su smartphone Android

Per poter configurare Internet Wind virate la vostra attenzione nelle impostazioni del vostro terminale Android e successivamente procedete nel selezionare la dicitura altro, reti cellulari dalla schermata che vi compare.

Proseguendo, selezionate la voce Nomi punti di accesso, fate un tap sul tasto + che rimane esattamente in alto a destra e di conseguenza compilate il modulo che vi appare con tanto di dati vostri. Se sul vostro smartphone Android non risulta esserci il tasto +, cliccate sui tre puntini in alto a destra e successivamente optate per la dicitura Nuovo APN dal menu che vi appare. Ecco a voi la lista completa dei dati che dovete tassativamente inserire nel modulo:

 

Nome – INTERNET WIND

APN – internet.wind

Proxy –

Porta –

Nome utente –

Password –

Server –

MMSC –

Proxy MMS –

Porta MMS –

MMCC – 222

MNC – 88

Tipo di autenticazione –

Tipo APN – default,supl

Protocollo APN – IPv4

Protocollo roaming APN – IPv4

Attiva/disattiva APN – APN attivato

Connessione –

Tipo operatore virtuale di rete mobile –

Valore operatore virtuale di rete mobile –

 

 

Una volta che avete scritto tutti i dati nel modulo riportato poco sopra, non dovrete far altro che cliccare sul tasto … che rimane in alto a destra e selezionare la parola Salva dal menu’ che vi compare. Proseguendo mettete un segno di spunta vicino alla dicitura INTERNET WIND  e la connessione 3G/LTE tornare a funzionare alla perfezione.

 

In conclusione, nel caso possedete un terminale con la nuova tecnologia 4G LTE ma riuscite a navigare, per motivi a voi ignoti, solo in 3G, vi consigliamo vivamente di virare la vostra attenzione nel menu’ impostazioni, altro, reti cellulari e tipo di rete preferito – una valida alternativa è questa:  ( Impostazioni > Altre reti > Reti mobili > Modalità di rete) della piattaforma operativa Android e mettete il segno di spunta vicino alla voce LTE/4G.

 

Come avete visto la configurazione LTE Wind su Android è un qualcosa di estremamente facile. In caso di problemi non esitate a scriverci. Continuate a seguirci.

 

Di accessori-itech

Consulente seo , inizia anni fa come Web Designer per alcuni progetti di nicchia, aa continuato il suo cammino con la Seo gestendo alcuni blog che in poco tempo sono diventati progetti di riferimento nel web. Attualmente lavora per la Wolf Web Agency a Moncalieri.