Differenze Galaxy S7 e S7 Edge

 

Come molti di voi sapranno, il Galaxy S7 è uno dei device migliori attualmente presente sul mercato insieme alla variante Edge, equipaggiata di un display curvo.

La maggior parte degli amanti della tecnologia Android indicano i nuovi top di gamma dell’azienda sud-coreana come i device più prestazionali di sempre e per questa motivazione molti non hanno esitato ad acquistarlo.

Detto questo, andiamo a vedere le differenze Galaxy S7 e S7 Edge. Come i predecessori, anche i nuovi dispositivi di punta dell’azienda sud-coreana si contraddistinguono tra loro il tipo di pannello touchscreen, considerando che nella variante Edge i bordi risultano arrotondati. Tuttavia, evidenziamo che la differenza tre i due device non consiste solamente in questo, poiché Samsung quest’anno ha scelto di diversificare di parecchio i due smartphone.

Per questo il nuovo Galaxy S7 olte ad essere caratterizzato da uno schero curvo ha anche una diagonale da 5.5 pollici, dunque più grande. Come riportato qualche riga sopra le differenze non si fermano a questo. Ovviamente avendo uno schermo differente, l’S7 e S7 Edge differiscono anche in termini di dimensioni. Ecco le grandezze esatte:

Galaxy S7: 142,4 x 69,6 x 7,9 millimetri , 152g;

Galaxy S7 Edge: 150,9 x 72,6 x 7,7 millimetri , 157g.




Nessun tipo di differenza invece per la risoluzione del pannello touchscreen, considerando che entrambi i Galaxy S7 sono dotati della tecnologia Super AMOLED QHD pari a 2560 x 1440 pixel.

Altra differenza tra i due device è che il display del modello Edge è un tantino più intelligente. Infatti, nel lato ricevuto si possono trovare i widget e collegamenti alle applicazioni; questa funzionalità era presente anche nel precedente S6, ma la differenza di quest’anno è che c’è il supporto alle terze parti.

Tutte e due i Galaxy possiedono invece uno schermo ampiamente più luminoso dei predecessori e con colori maggiormente naturali a cui si aggiunge la funzionalità Always On, con cui vengono mostrate costantemente alcune informazioni sullo schermo.

Poiché i due terminali hanno schermi diversi e dunque consumi non uguali, era pressoché inevitabile che i due prodotti si differenziassero anche per la capacità della batteria.

Entrando nello specifico, la variante flat del Galaxy S7 Edge possiede una batteria da 3000 mAh, mentre l’S7 Edge da 3.600 mAhTuttavia, non possiamo ancora dire se la differenza tra la batterie avrà dei risvolti pratici sull’autonomia dei due smartphone o se questa servirà solamente a colmare i consumi più alti del display dell’S7 Edge.

La domanda che ora vi poniamo è la seguente: quale comprare tra i due Galaxy S7?

Entrambi senz’altro sono dotati di specifiche di alta qualità. Nessuna differenza infatti per processore e fotocamera, che nel nuovo Samsung Galaxy S7 sono stati notevolmente migliorati rispetto al precedente S6.

La differenza più significativa riguarda il pannello touchscreen, quello del Samsung Galaxy S7 oltre ad avere un design accattivante grazie ai bordi curvi, è anche più grande.

Alla fin dei conti, la scelta tra S7 normale o quello con display curvo è strettamente personale, se preferite un dispositivo più elegante e allo stesso tempo difficile da portare viste le grandezze dello schermo vi consigliamo di puntare su S7 Edge.

Nel caso abbiate qualche dubbio sulle grandezze e preferite avere tra le mani un prodotto molto più managevvole puntare sulla variante standard. Siamo riusciti a chiarire le vostre idee?