Migliori smartphone cinesi sui 200 euro

Gli smartphone cinesi sono ormai disponibili in tutte le salse. Dalla qualità costruttiva, al design fino al comparto fotografico, sono davvero tanti gli elementi da tenere in considerazione prima di comparare uno smartphone proveniente dalla Repubblica Popolare. Ma è il prezzo, naturalmente, ad essere uno dei fattori che orienta verso la scelta dei device dell’Estremo Oriente. Huawei è, ad esempio, una delle compagnie in grado di produrre i migliori smartphone cinesi; un vero e proprio colosso in grado di sfornare device affidabili e performanti, come nel caso della gamma Honor. Xiaomi, ad esempio, da tempo si è distinta per la realizzazione di prodotti all’avanguardia concorrendo con i device di Apple. Anche Oppo e OnePlus non sono da meno grazie a notevoli miglioramenti nel campo della componentistica hardware e per le funzioni software.

Leggi anche : Smartphone Cinesi & Consigli acquisto Smartphone & Smartphone dual sim & Migliori smartphone android sui 100 euro

Huawei Y6+

Quanto costano gli smartphone cinesi? Ormai il mercato ha conosciuto una differenziazione di modelli e prezzi. E’ la gamma di smartphone cinesi sui 200 euro, ad essere di particolare interesse. Uno dei migliori, alla luce anche del costo, è sicuramente Huawei Y6+ . Il rapporto qualità ed il prezzo colloca questo smartphone al primo posto nella speciale classifica dei migliori smartphone cinesi sui duecento euro. La versione dalla RAM di 2 GB è sicuramente la più performante, grazie al processore Snapdragon 210.

 

Ottimo anche il display da 5 pollici HD e la risoluzione di 720 x 1280 pixel. Lo storage interno è di 8 GB mentre il sistema operativo a bordo è Android 5.1.1 Lollipop; buona anche l’autonomia grazie alla batteria di 2200 mAh.

>> ACQUISTALO SUBITO SU AMAZON <<

ASUS ZenFone 2 Laser

Prezzo di poco superiore per lo ZenFone 2 Laser. Si tratta dei migliori smartphone cinesi e che fa dell’estetica l’arma in più. Sono due le versioni: una con lo schermo di cinque pollici e l’altra con pannello di 5,5 pollici. Il processore Snapdragon 410 è uno degli elementi di forza del device che riesce a garantire prestazioni sempre di ottimo livello. La fotocamera, dotata di tecnologia laser, è in grado di offrire 13 Megapixel; prestazioni largamente superiori alla media degli smartphone in questa fascia.

>> ACQUISTALO SUBITO SU AMAZON <<

Huawei P8 Lite

Ritorna la compagnia di Shenzen con il P8 Lite. Fratello minore del più grande e costoso P8, questo smartphone è dotato di uno schermo di cinque pollici che offre un’ottima densità di pixel e discreta fluidità nell’utilizzo. Il SoC è un HiSilicon KIRIN 620 affiancato da un sistema operativo Android, in versione Lollipop 5.0.2. Il tutto alimentato da una batteria: da 2.200 mAh.

>> ACQUISTALO SUBITO SU AMAZON <<

Xiaomi Redmi Note 2

La gamma Redmi di Xiaomi rientra a pieno titolo nella categoria dei migliori smartphone cinesi sui duecento euro. Si tratta di un modello caratterizzato da un processore MediaTek Helio e GPU PowerVR G6200; un insieme di caratteristiche in grado di offrire prestazioni superiori a gran parte degli smartphone caratterizzati da questo prezzo. Il sistema operativo è Android 5.0 Lollipop con interfaccia MIUI con memoria interna di 16 o 32 GB. D’impatto il display, super spazioso, di 5,5 pollici mentre il comparto fotografico si compone di due fotocamera di 13 e 5 Megapixel. Il device è anche Dual Sim.

>> ACQUISTALO SUBITO SU AMAZON <<

Elephone P8000

Poco nota in Italia, ma ormai specializzata nella realizzazione di device davvero ottimi, Elephone sta emergendo nella Repubblica Popolare per smartphone dal prezzo basso e di qualità alta. La RAM è sicuramente uno dei punti di forza con ben 3 GB come anche il display dalla diagonale di 5,5 pollici e la batteria di 4.160 mAh.

>> ACQUISTALO SUBITO SU AMAZON <<