Migliori smartphone estate 2016

 

Come ben saprete, più passano i giorni, le settimane e i mesi, più il mercato degli smartphone sta crescendo. Le case produttrici con il passare del tempo stanno sfornando dispositivi sempre più potenti e sicuri.

Tuttavia, i moltissimi terminali che ogni anno vengono commercializzati non fanno altro che mettere in seria difficoltà il consumatore, mettendo in seria difficoltà nella propria scelta. Detto questo, vi diciamo già da subito che il post odierno non lo dedicheremo nell’aiutarvi a scegliere il telefono più adatto a voi ma andremo bensi’ a proporvi quelli che secondo noi sono i tre migliori smartphon estate 2016.

 

 

Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge

Da non molto sul mercato, nella nostra lista non potevano di certo mancare i due e strepitosi top di gamma della casa produttrice Samsung che si presentano rispettivamente con uno schermo da 5.1 pollici e un pannello touchscreen da 5.5 pollici, tecnologia Super AMOLED e una mega risoluzione Quad HD 1440 x 2560 pixel a 577 ppi.

Entrambi i terminali sono equipaggiati della potentissima CPU Exynos 8890 Octa a 64 bit (Quad-core 2.3 GHz Exynos M1 Mongoose e Quad-core 1.3 GHz Cortex A53), 3 GB di RAM LPDDR4, scheda grafica ARM Mali-T880 MP12 e memoria di storage da 32 GB, 64 GB (espandibile).

Ottime le fotocamere, posteriormente troviamo un super sensore Sony IMX260 Ermor RS, 12 megapixel con risoluzione 2988 x 5312 pixel, stabilizzazione ottica, autofocus, scatto continuo, flash Dual LED, Geo-tagging, touch focus, riconoscimento dei volti, Auto HDR e modalità panorama. La registrazione video è a 4k [email protected] con possibilità di utilizzare entrambe le fotocamere contemporaneamente. Anteriormente troviamo una fotocamera da 5 megapixel con registrazione video [email protected], dual video call e Auto HDR.

Su device del genere non possono di certo mancare i sensori: barometro, bussola, giroscopio, accelerometro, torcia, gesture e ricarica wireless. Presente anche il lettore di impronte digitali per un accesso protetto allo smartphone e acquisti sicuri sul web (Paypal certified e Samsung Pay).

Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Dual-band, WiFi Direct, WiFi hotspot, Bluetooth 4.1, A2DP, GPS, A-GPS, Glonass, NFC, porta infrarossi, microUSB. Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow (UI TouchWiz), batteria Litio da 3000 mAh per S7 e Litio da 3600 mAh per S7 Edge, entrambe non removibili.

Il Galaxy S7 è acquistabile nei colori Nero e Oro, mentre per la versione S7 Edge è disponibile anche la variante Silver.

 


 


 

Huawei P9 e P9 Plus




Gli ultimi arrivati della casa produttrice cinese Huawei anch’essi sono da considerare semplicemente fantastici. I due terminali sono dotati in pratica della stessa componentistica, fatta eccezione principalmente per le dimensioni dello schermo e qualche specifica tecnica di cui parleremo in seguito.

Display da 5.2 pollici IPS LCD con risoluzione 1920 x 1080 a 423 ppi per Huawei P9 e display più ampio da 5.5 pollici AMOLED con risoluzione 1920 x 1080 a 401 ppi per Huawei P9 Plus.

Passando al processore, entrambi sono equipaggiati del potentissimo Huawei HiSilicon Kirin 955 e processore Octacore (4x Quad-core 2,5 GHz Cortex-A72 e 4x 1,8 GHz Cortex-A53) , GPU ARM Mali-T880 MP4, 3 GB di RAM (4 GB sul P9 Plus), memoria di storage da 32 GB per il P9 e 64 per il P9 Plus (espandibile fino a 128 GB tramite lo slot microSD).

Per quant concerne il comparto fotografico, invece, troviamo: 12 megapixel con sensore Sony IMX 286, autofocus, flash Dual LED capace di registrare video in Full HD 1080p a 30fps e scattare foto ad una risoluzione di 4290×2800 pixel. La fotocamera è da 8 megapixel e scatta foto con risoluzione 3264 x 2448 pixel.

Connettività: Dual SIM (P9 Plus) 3g, LTE 4G, Wifi, Bluetooth 4.1 A2DP/LE, A-GPS, GLONASS, BeiDou, USB 2.0 Type C.Huawei P9 viene fornito con sistema operativo Android 6.0 Marshmallow (Emotion UI versione 4.1) e una batteria LiPo da 3000 mAh per il P9 e da 3400 mAh per P9 Plus (non removibile).

     
 


 

LG G5

Il nuovo top di gamma di LG è di gran lunga superiore al predecessore G4. Iniziando dallo schermo, a bordo troviamo un IPS LCD da 5.3 pollici con risoluzione QHD 2560×1440 pixel a 554 ppi (tra le più alte del mercato attuale) e tecnologia IPS Quantum, protetto da Gorilla Glass 4.

Il nuovo LG G5 è dotato del chipset Qualcomm Snapdragon 820 MSM8996 con CPU Quad Core (2x 2.2 GHz e 2x 1.5 GHz), GPU Adreno 530, memoria RAM LPDDR4 da 4 GB e 32 GB di memoria di archiviazione (espandibile tramite lo slot per microSD fino a 200 GB).

Le fotocamere assomigliano parecchio a quelle presenti a bordo del G4 ma portano qualche piccola miglioria. Fotocamera posteriore da 16 megapixel con sensore Sony IMX234 Exmor RS, flash Dual LED, risoluzione 5312 x 2998 pixel, apertura focale f/1.8, messa a fuoco laser, stabilizzatore ottico a tre assi, laser autofocus con 9 punti di fuoco diversi. Questa configurazione hardware permette di scattare bellissime foto in qualsiasi condizione. La registrazione video è 4K (2160p) a 30 fps con possibilità di slow motion a 120 fps.

Come fotocamera anteriore è dotato di una 8 megapixel in grado di regalare anch’essa ottimi scatti. Connettività: 3G, LTE, Bluetooth 4.2 con A2DP, NFC, WiFi, GPS, A-GPS, Glonass, BeiDou, USB Type-C 2.0.

LG G5 viene fornito con Android 6.0 Marshmallow (UI LG Optimus UX 5.0) con interfaccia LG e batteria al litio da 2800 mAh.