Riparazione computer e notebook fuori garanzia: a chi rivolgersi?

Riparazione computer e notebook fuori garanzia: a chi rivolgersi?

Il computer fa ormai parte della vita quotidiana di ognuno di noi; alcuni lo usano per giocare, altri per studio e c’è chi lo utilizza per lavoro.

L’investimento spesso è importante e ci si aspetta di acquistare un prodotto che possa accompagnarci per diverso tempo.

Negli ultimi anni, il progresso tecnologico ha trasformato questi dispositivi in macchine più performanti ed efficienti, ma sul lato affidabilità non sempre si è riusciti ad andare di pari passo.

A chi non è mai capitato, infatti, di trovarsi improvvisamente di fronte a uno schermo nero che non risponde ai comandi?!

Qui si aprono due scenari, prodotto in garanzia o fuori garanzia, con soluzioni diverse.

Questo articolo nasce per aiutarti nel caso ti sia trovato in questa situazione e non sapessi come proseguire.

LA GARANZIA LEGALE A TUTELA DEGLI ACQUISTI

La garanzia legale è obbligatoria per legge, ha validità due anni dall’acquisto, può essere fatta valere direttamente nei confronti del venditore e serve a tutelare il consumatore finale da eventuali difetti di conformità del prodotto.

Per poter essere considerato conforme, un bene deve:

  • essere idoneo all’uso abituale che viene fatto di beni dello stesso tipo, all’uso voluto dal consumatore, dichiarato al venditore e da questi accettato;
  • corrispondere alla descrizione fatta dal venditore/produttore e possedere le qualità pubblicizzate e descritte;
  • avere le stesse qualità mostrate al consumatore attraverso un modello analogo.


Esiste, inoltre, la possibilità di prevedere una garanzia commerciale che è facoltativa e regolabile tramite un contratto tra venditore e consumatore.

Nel caso in cui il tuo computer non funzionasse più, durante i due anni di copertura della garanzia, non ti resta che recarti dal venditore con la prova di acquisto e chiedere la riparazione o sostituzione del prodotto da te acquistato.

Ma come fare nel caso in cui la garanzia fosse scaduta o, peggio ancora, il problema non fosse coperto dalla garanzia (ad esempio successivo a una caduta accidentale)?


ASSISTENZA COMPUTER FUORI GARANZIA: A CHI RIVOLGERSI?

Se il tuo computer non è coperto dalla garanzia ufficiale, puoi scegliere da solo a chi rivolgerti per l’assistenza tecnica.

Esistono centri autorizzati dalle diverse case produttrici e centri specializzati non autorizzati.

La differenza?

I primi utilizzano solo ricambi originali e sono affiliati direttamente alle case produttrici; questo si riflette, molte volte, in costi finali leggermente più alti perché si è obbligati a fare riferimento a un tariffario stabilito dalla casa madre e utilizzare solo ricambi originali (che spesso hanno costi più elevati).

I centri specializzati, invece, sono laboratori di riparazione non direttamente associati al network delle case produttrici.
In questo modo, è possibile riuscire a offrire costi più contenuti pur mantenendo alta la qualità della riparazione.

Se vuoi farti un’idea di come possa essere un centro specializzato per capire se possa fare al caso tuo, qui trovi un ottimo esempio.

RIPARAZIONE COMPUTER FUORI GARANZIA: CONSIGLI FINALI

Dare un consiglio universale è complicato ma, se il tuo computer non risponde ai comandi e sei sicuro di non poter rientrare nella garanzia di legge, valuta soprattutto quanto sei disposto a spendere.

Da un lato, c’è l’affidabilità dei centri autorizzati con pezzi di ricambio originali a prezzi più elevati, dall’altro ci sono i centri specializzati che permettono un risparmio maggiore garantendo, spesso, un servizio di ottima qualità.

Bene, ora che conosci le alternative la scelta dipende solo da te!